8.b Altri proventi – Euro 2.961 milioni

 

Milioni di euro

   
 

2019

2018

Variazioni

Contributi in conto esercizio

19

20

(1)

-5,0%

Contributi per certificati ambientali

475

664

(189)

-28,5%

Contributi in conto impianti (business elettrico e gas)

25

22

3

13,6%

Rimborsi vari

521

353

168

47,6%

Plusvalenze da alienazione di controllate, collegate, joint venture, joint operation e attività non correnti possedute per la vendita

325

287

38

13,2%

Plusvalenze da alienazione di attivita' materiali e immateriali

79

61

18

29,5%

Premi per continuità del servizio

32

44

(12)

-27,3%

Altri proventi

1.485

1.087

398

36,6%

Totale

2.961

2.538

423

16,7%


I “Contributi per certificati ambientali”, pari a 475 milioni di euro, si riducono di 189 milioni di euro rispetto all’esercizio precedente essenzialmente per la riduzione dei contributi su Titoli di Efficienza Energetica ottenuti dalla distribuzione in Italia.

I “Rimborsi vari” si incrementano di 168 milioni di euro prevalentemente in Enel Generación Chile per l’indennizzo ottenuto dal cliente Anglo American per il recesso anticipato dal contratto a lungo termine per la fornitura di energia elettrica di complessivi 160 milioni di euro, di cui 80 milioni di euro riferiti alla Linea di Business Generazione Termoelettrica e Trading e 80 milioni di euro alla Linea di Business Enel Green Power.

La voce relativa alle plusvalenze da alienazione di società ammonta a 325 milioni di euro nel 2019, si incrementa di 38 milioni di euro e accoglie prevalentemente:

  • la plusvalenza relativa alla cessione di Mercure Srl, società veicolo alla quale Enel Produzione aveva precedentemente conferito l’impianto a biomasse della Valle del Mercure (108 milioni di euro); 
  • il negative goodwill (pari a 181 milioni di euro) derivante dall’allocazione definitiva del prezzo di acquisto (i) di alcune società cedute da Enel Green Power North America Renewable Energy Partners LLC (106 milioni di euro) e (ii) di Tradewind che da società collegata è passata a essere una società controllata al 100% (negative goodwill pari a 75 milioni di euro); 
  • le plusvalenze pari a 42 milioni di euro derivanti dalle cessioni di Gratiot e Outlaw, due progetti rinnovabili sviluppati da Tradewind. 

Nel 2018 tale voce accoglieva prevalentemente: 

  • la plusvalenza per la cessione, con perdita di controllo, di otto società di progetto in Messico avvenuta a fine settembre 2018 nonché la rimisurazione al fair value per la parte di interessenza del Gruppo nelle società pari al 20% (190 milioni di euro); 
  • la plusvalenza derivante dalla cessione di EF Solare Italia (65 milioni di euro); 
  • la plusvalenza per la cessione di alcune società della Linea di Business Enel Green Power in Uruguay (18 milioni di euro). 

La voce “Altri proventi” si incrementa di 398 milioni di euro nel 2019 sostanzialmente per: 

  • i maggiori ricavi in Argentina a seguito dell’accordo di Edesur con le autorità locali che sana pendenze reciproche originate nel periodo 2006-2016 (233 milioni di euro); 
  •  l’adeguamento del corrispettivo per l’acquisizione di eMotorWerks, avvenuta nel 2017, a seguito dell’applicazione di alcune clausole contrattuali (98 milioni di euro); 
  •  il corrispettivo pari a 50 milioni di euro previsto dall’accordo che e-distribuzione ha raggiunto con F2i e 2i Rete Gas per la liquidazione anticipata e forfettaria del secondo indennizzo connesso alla vendita nel 2009 della partecipazione detenuta dalla stessa e-distribuzione in Enel Rete Gas. 

Nel 2018, invece, tale voce includeva principalmente l’indennizzo di 128 milioni di euro relativo all’accordo di e-distribuzione per la cessione di Enel Rete Gas avvenuta nel 2009.

Nella tabella seguente è rappresentata una disaggregazione del totale “Ricavi” per area di attività in base all’approccio utilizzato dal management per monitorare le performance del Gruppo nei due esercizi a confronto.

   

Milioni di euro

2019

 

Generazione Termoelettrica e Trading

Enel Green Power

Infrastrutture e Reti

Mercati finali

Enel X

Servizi

Altro, elisioni e rettifiche

Totale

Ricavi delle vendite e delle prestazioni

31.744

7.173

20.599

32.042

1.011

1.946

(17.149)

77.366

Altri proventi

307

560

1.190

502

119

35

248

2.961

Totale ricavi

32.051

7.733

21.789

32.544

1.130

1.981

(16.901)

80.327

 

 2018 (1) 

Ricavi delle vendite e delle prestazioni

27.412

7.650

18.805

33.444

964

1.958

(17.196)

73.037

Altri proventi

195

406

1.163

327

42

(20)

425

2.538

Totale ricavi

27.607

8.056

19.968

33.771

1.006

1.938

(16.771)

75.575


(1) I dati 2018 sono stati adeguati per tener conto delle interpretazioni dell’IFRS Committee (IFRIC), contenute nell’”Agenda Decision” di marzo 2019, che hanno comportato una diversa classificazione, senza alcun effetto sui margini rilevati, degli effetti relativi ai contratti di acquisto o vendita di commodity valutati al fair value a conto economico (si rinvia a quanto illustrato nella nota 4.3 al presente Bilancio Consolidato).